SI CONSIGLIA DI UTILIZZARE LA MODALITA' ORIZZONTALE PER UNA MIGLIORE VISUALIZZAZIONE DI QUESTO SITO-WEB!
WE RECOMMEND USING HORIZONTAL MODE FOR A BETTER VIEW OF THIS WEB SITE!

PARROCCHIA SS. ANGELI CUSTODI - Diocesi di Roma

CATECHESI

HEADLINES:
image

AFFIDARE A DIO LA NOSTRA INADEGUATEZZA

Immersi come siamo in una cultura di morte, la sfida di an- nunciare il Vangelo – ossia di viverlo – è immane. In que- sto contesto, che Chiesa saremo? Una Chiesa che, come l’apostolo Filippo, misura le proprie capacità umane e tira i remi in barca? Oppure una Chiesa che riconosce la propria inadeguatezza e la consegna fiduciosamente a Gesù? E co- sa avviene quando affidiamo a Gesù il poco che abbiamo? Lo moltiplica (Vangelo). Ne fa il luogo in cui zampilla una vi- ta nuova che soddisfa, anzi supera i bisogni delle folle.

Al tempo di Eliseo, fu un servo lo strumento di questa mera- viglia (I Lettura). Nel Vangelo, è un bambino. Che dire allora? Non potresti forse essere tu, oggi, a mettere la tua inadegua- tezza nelle mani di Gesù? Così potrai servire il disegno stupen- do di Dio: che diventiamo una cosa sola, che viviamo per «un solo Dio», illuminati da «una sola speranza»: la Vita, quella eterna (II Lettura). Questo disegno luminosissimo si compie ogni qualvolta lasciamo la potenza di Dio manifestarsi nella no-

stra debolezza...